Slide

Aiutiamo il pianeta risparmiando.

Scopri un’energia pulita, indipendente e autoprodotta. Grazie alle Comunità Energetiche Rinnovabili potrai collaborare con i tuoi vicini, risparmiare sulla bolletta e contribuire in modo attivo alla Transizione Ecologica.

Comunità Energetiche Rinnovabili


Meno inquini, più risparmi

Le fonti energetiche rinnovabili sono prodotte da elementi naturali e non sono soggette a esaurimento.
Le energie rinnovabili offrono vantaggi per la salute dell’ambiente e dell’uomo.

Al contrario di quelle fossili, che rilasciano emissioni di CO2 nell’atmosfera e altri gas climalteranti, contribuendo ad accelerare il processo di riscaldamento globale, le fonti rinnovabili sono sostenibili e permettono di produrre elettricità in maniera pulita.

La normativa italiana definisce energie rinnovabili:

Cos’è una CER?

La transizione verso modi di produzione e consumo di energia più sostenibili è diventata una delle grandi sfide di oggi.
Cogliendo le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, molte persone in tutto il mondo si stanno già unendo, partecipando ad azioni dirette che mirano alla costruzione di una società più sostenibile ed equa.

Attraverso la Comunità Energetica Rinnovabile, infatti, ogni cittadino, unendosi con altre persone o altri soggetti giuridici (aziende, Enti locali, scuole, parrocchie ecc.), può rendersi attivo protagonista nella gestione dei flussi energetici e può beneficiare non solo di una relativa autonomia, ma anche di vantaggi economici.
Tutte diverse e uniche, adattate su misura al territorio e ai bisogni dei suoi membri, le CER hanno un obiettivo comune: fornire energia rinnovabile a prezzi accessibili ai propri membri, combattendo così la povertà energetica, invece di dare la priorità al profitto economico come una società energetica tradizionale.


Chi può far parte di una CER?

Tutti. Famiglie, esercizi commerciali, imprese, comuni, ecc.
Chiunque può prendere parte a questa associazione.
Chi possiede già un impianto, chi è intenzionato a costruirlo e chi, invece, non ne ha la possibilità per mancanza di spazi adatti. L’unico requisito richiesto è la volontà di prendere parte attivamente alla transizione energetica del nostro Paese, riducendo allo stesso tempi i propri costi in bolletta.


Come si realizza una CER?

TimeLine

Step 1
Nasce la Comunità

Step 2
Nascono gli impianti

Step 3
Gestione e miglioramento



AIUTIAMO IL PIANETA RISPARMIANDO

DIVENTA AMBASCIATORE DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA

Tutti possono partecipare.


Se sei

UN ENTE

UNA SCUOLA

UN’IMPRESA

UN CITTADINO


puoi diventare protagonista anche tu:

  • Fai conoscere le CER nel tuo condominio o nel tuo quartiere (coinvolgi vicini, parrocchie, scuole, palestre, comuni, Municipi, ecc.)>> scarica l’opuscolo e il flyer informativi
  • Partecipa a uno dei nostri incontri di formazione per diventare Ambasciatore ufficiale della Transizione Ecologica e ricevere il kit completo su come far nascere una CER>>lascia i tuoi recapiti per essere aggiornato sulle date
  • Lascia i tuoi recapiti per essere sempre aggiornato sulle CER>>compila il form
  • Se sei riuscito a trovare un gruppo di almeno 10 persone interessate a diventare Ambasciatori della Transizione Ecologica, candidati a ospitare un incontro di formazione>>compila il form



Le parole chiave della Comunità Energetica Rinnovabile
  • Comunità Energetica Rinnovabile: è una collaborazione di utenti che, tramite la volontaria adesione a un contratto, cooperano con l’obiettivo di produrre, consumare e gestire l’energia attraverso un impianto energetico locale.
  • Autoconsumo: possibilità di consumare energia elettrica prodotta da un impianto di generazione locale per far fronte ai propri bisogni energetici.
  • Prosumer: colui che possiede un impianto di produzione di energia, di cui consuma la maggior parte. La restante viene messa in rete, accumulata o scambiata con i consumatori della Comunità.
I Vantaggi della Comunità Energetica
  • Vantaggi economici
  • Valorizzazione dell’energia prodotta
  • Riduzione degli impatti ambientali

Le Comunità Energetiche hanno un’ampia missione sociale, attraverso la possibilità di ridurre i costi in bolletta e di reinvestire i profitti generati per l’ottenimento di benefici energetici, sociali e ambientali.

Perché far parte di una CER?
  • COMUNITÀ
    La parola comunità racchiude in sé il concetto di comunanza di ideali e, soprattutto, di obiettivi. Istituendo una comunità energetica, i suoi membri avranno modo di applicarsi per migliorare concretamente ciò che li circonda.
  • ENERGIA
    L’energia prodotta, oltre a essere totalmente rinnovabile, è a km zero. Questo significa che si abbattono tutti gli sprechi dovuti al trasporto. Decidere di far parte di una CER significa decidere di aiutare il pianeta.
  • RISPARMIO
    Tutta l’energia prodotta e consumata dalla comunità, è energia che non viene comprata dai grandi fornitori; dunque, un risparmio sulle bollette!



gjf



.f.f..